Maria Beatriz Do Mar

Get Book Newsletter Share

Una favola per adulti.

Maria Beatriz vive a Genipabu, una spiaggia del Nord Est del Brasile. Genipabu è tanto piccola che non si è guadagnata il nome di città, cittadina, paese e neppure frazione: è la Praia de Genipabu. Poche case bianche con le imposte blu, una piccola chiesa dedicata a San Sebastiano, una grande, luminosa spiaggia e delle dune di sabbia. Maria Beatriz non parla con nessuno, mai. La chiamano “a loca”, la pazza, e tutti le vogliono bene. Per la verità lei parla, dice: «Bom dia», buongiorno, a chi scriverà la sua storia. La si incontra su quella bellissima spiaggia che termina con una duna bionda che sembra un cammello. La cosa straordinaria è che Maria Betriz parla ai delfini che si avvicinano tanto a lei da rischiare di spiaggiarsi.

Forse matta lo è davvero, forse no. Maria Beatriz nelle notti senza luna fa l’amore con gli uomini di Genipabu; le donne non ne sono gelose perché si tratta solo di una povera pazza che fa tornare a casa i mariti tranquilli e sereni. Fare l’amore con una matta non è tradimento. Ma lungo la via… troveremo anche dei morti ammazzati.


Read Sample Chapter Online